VINCENZO TAORMINA

Baritono


Baritono Palermitano, inizia a studiare canto contemporaneamente allo studio presso la facoltà di Architettura nella sua stessa Città. 
Nel 2000 si trasferisce a Bologna, per essere seguito dal M° Paride Venturi, che rimarra' il suo Maestro di riferimento, dal 2003, anno in cui vince il concorso internazionale per il reclutamento dei "Cadetti della Scala"sotto la diretta guida della Signora Leyla Gencer trasferendosi a Milano dove tutt'ora vive.
Approfondisce lo studio e il repertorio con Luciana Serra, Giafranca Ostini e Vittorio Terranova. Attualmente viene seguito dal Maestro Roberto Coviello. 
Frequenta alcuni corsi Internazionali di perfezionamento con Michael Aspinall, Lorenzo Arruga, Margaret Baker-Genovesi, Carlo Bergonzi, Enza Ferrari, Simone Alaimo, Renato Bruson, Ruggero Raimondi, Raina Kabaivanska, Ernesto Palacio, Christa Ludwig, Leo Nucci, Gianni Raimondi, Leyla Gencer, Luigi Alva, Luciana Serra. Si diploma all' Accademia Verdiana "Carlo Bergonzi" di Busseto, dove viene seguito dallo stesso Carlo Bergonzi nell'interpretazione. 
Tra i vari concorsi vinti ricordiamo poi il 56° Concorso Internazionale Comunità Europea del Teatro Lirico Sperimentale di Spoleto "A. Belli" nel 2002 e la 24° edizione del Concorso Internazionale “Mattia Battistini” di Rieti.